Osker

Osker - Numbskull

Sei minuti all'alba: el gh'è gnanca ciàr

sei minuti all'alba: il prete è pronto già;

l'è giamò mess'ura ch'el va dree a parlà...

glie l'ho detto: "Padre, debún, mi hoo giamò pregà!"

Nella cella accanto cantenn 'na cansún...

sì, ma non è il momento! Onn pu d'educasiún!

Mi anca piangiaria, il groppo è pronto già.

Piangere. Doaccordo, perchè m'hann de fucilà:

Vott setémber sunt scapaa, ho finì de faa el suldaa.

Al paìs mi sunt turnà: "disertore" m'hann ciamaa!

De sul treno caregà, n'altra volta sunt scapaa:

in montagna sono andato, ma l'altrier

coi ribelli m'hann ciapaa!

Entra un ufficiale; m'offre da fümà...

"Grazie, ma non fumo prima di mangià"

Fa la faccia offesa... mi tocca di accettar.

Le manette ai polsi son già... e quei là vann dree a cantà!

E strascino i piedi, e mi sento mal...

sei minuti all'alba! Dio, cume l'è ciàr!

Tocca farsi forza: ci vuole un bel final!

Dai, allunga il passo, perchè ci vuole dignità!

Vott setémber sunt scapaa, ho finì de faa el suldaa.

Al paìs mi sunt turnà: "disertore" m'hann ciamaa!

De sul treno caregà, n'altra volta sunt scapaa:

in montagna sono andato, ma l'altrier

coi ribelli m'hann ciapaa!

Get this song at:  amazon.com sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found