El-ghor

El-ghor - Nella Resa Il Vanto

Tra le mani riposano i soliti profumi Di quel fugace gesto di piacere La lontana stagione di corpi immacolati Resta solo un ricordo dei meschini mandanti Ma se avessi previsto l’inganno e il suo piacere Sarei rimasto immobile ad urlare Ma se avessi previsto l’incanto ed il suo mistero Sarei rimasto immobile per annientare il vero Il movimento atteso si scaglia sulla sponda Dove le acque gelide mostrano ogni sua voglia E nella resa il vanto di poter render viva La mia creatura che risorta ora mi sublima (Grazie a punkalone per questo testo)

Get this song at:  amazon.com sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found