Daniele Silvestri

Daniele Silvestri - Quanto E'

Quanto è che siamo qui, saranno mesi, anni, forse secoli quanto è, dimmelo tu, per me qui dentro il tempo non esiste più quanto è, ma chi lo sa? Ma no, non dirlo, tanto che importanza ha? Il dubbio è se resisterò, il dubbio è se ha davvero un senso tutto ciò? Oh Simona, ma tu lo sai? Vabbeh, fa niente dai. Quanto è che sono qui, mi sento come un quadro dietro i mobili semplice ed inutile, perduto in una lotta con la polvere quanto è che siamo qua, cos'è che ci ha bloccati per l'eternità io odio il blues perché è così, fa finta di partire e invece è sempre lì sembra che esploderà e invece ricomincia già. Quant'è che sto in prigione? Quant'è che pago per una distrazione quando è stato, ditemi dove, qual è la scelta che dovevo indovinare? Qual era l'occasione? Quando è stato? Quando? Quando e dove? Quanto è che sto con te e prendo per amare un'abitudine vittima dell'indole oppure interamente responsabile quante sono le scelte di un uomo, sono scelte davvero, oppure no? Sembra che cambierà e invece ricomincia già. Quant'è che sto in prigione? Quant'è che pago per una distrazione quando è stato, ditemi dove, qual è la scelta che dovevo indovinare? Qual era l'occasione? Quando è stato? Quando? Quando e dove? Forse sono le voci dentro quelle che ancora sento a cui devo stare attento, attento. Quante sono le scelte di un uomo, sono scelte davvero, oppure no ? Sembra che cambierà e invece ricomincia già. Ancora.

Get this song at:  amazon.com sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found