A. F. I.

A. F. I. - Let It Be Broke

Mancano due asole alle otto

e due bottoni al mio giubbotto blu.

Tutti in giacche a vento per la neve

in questo treno non ci stiamo più.

Per Lei sì

c'è un posto comodo.

Io su e giù

con le braccia piene di valigie.

Non dormiamo più da un secolo

e poi via,

che si parte ancora sbadigliando.

Dalle sette,

caffè latte,

Lei nel bagno,

io sbadiglio,

doccia ghiaccia,

dov'è il cane???

Ha la scarpa mia!!!

Pista dopo pista

Lei si è persa la mia pista

non mi trovo più.

E' una piuma sulla " Nera "

io mi sento un pollo in mezzo al Polo Sud.

Ma per me,

Lei che è bellissima.

Solo Lei

si riflette in ogni occhiale a specchio.

E' una bambola che scivola.

Solo Lei,

e il mio sguardo la sta accompagnando.

S.O.S

sulle piste

Scende un fiocco

tutto rosso.

Le sue braccia

riconosco

che mi fanno Ciao

Guardami Amore,

Tu stai planando verso me

e ormai

coi tuoi occhi innamorati dentro i miei

mi accarezzerai.

S.O.S.

sulle piste

Cuori in slitta,

Amori in corsa.

Baci in fretta

sotto il Sole

che sta andando via.

In partenza il treno delle venti

facce da fine Domenica.

Mani, quante mani,

arrivederci

come sempre Lei è bellissima.

Ma tornare dura un secolo.

Stretta a me,

chiude gli occhi

e stiamo già  sognando.

Dalle sette

caffè latte,

Lei nel bagno

io sbadiglio

tuffo in doccia

l'acqua è ghiaccia

dov'è il cane???

e la mia scarpa??????

Get this song at:  amazon.com sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found